SUSSURRI

 

Ricordi?
Una volta sussurrasti il mio nome
ripetutamente.
Fu ovvio nei tuoi occhi
e nei tuoi sorrisi.
Tu mi amasti, vero?
Non negarlo.
Sussurrasti il mio nome
Ripetutamente.
Ricordi?
Fu in una limpida giornata d'estate.
Dicesti
che ero pioggia fra i capelli
ed il viso tuoi.
Non negarlo.
In quei giorni,
sussurrasti il mio nome
ripetutamente.

G G Gench
Traduzione di Daniela Carboni