VIAGGIO ASTRALE

 

Carissima Leyla!
Sono il tuo pilota.
E tu il mio navigatore.
Compiamo insieme il nostro viaggio astrale.
Rechiamoci nel luogo dei miei sogni
dove troveremo pace e felicità.
Non è lontano dal mare e dalle montagne.
È proprio là la casa dei miei sogni.
Progettata ed arredata da Mimar Sinan*.
E il giardino dei miei sogni!
Lo chiamerò il Giardino di Leyla.
Questo è il luogo ove risiedono i miei sogni
dove la natura è al nostro servizio
e noi siamo al suo.
Non abbiamo bisogno di altra cosa alcuna.
Proveremo solo piacere
ed ancora piacere.

G G Gench
Traduzione di Daniela Carboni

*Mimar Sinan 1490-1588 Grande architetto turco.